Home » Che cos’è il jamais vu? Il contrario del déjà vu – Focus.it

Che cos’è il jamais vu? Il contrario del déjà vu – Focus.it

by Gary

Che cos’è il jamais vu? Il contrario del déjà vu – Focus.it

Curiosità

Avete mai provato la brutta sensazione di non riconoscere una situazione famigliare? In francese si dice jamais vu, ed è uno dei tanti scherzi del cervello.

Quella sensazione di improvvisa estraneità rispetto a qualcosa, o a qualcuno, che dovrebbe essere familiare è il cosiddetto il jamais vu (in francese “mai visto”), l’opposto del déjà vu: si tratta di un corto circuito della memoria ancora più raro e disorientante. Ne fanno esperienza, per esempio, i musicisti quando si perdono nel passaggio di un brano che conoscono alla perfezione, e potreste averlo provato anche voi leggendo una parola arcinota come se la vedeste per la prima volta. L’ipotesi prevalente è che il jamais vu sia una sorta di verifica della realtà con la quale il cervello segnala che un compito è diventato troppo automatico, e di conseguenza ridirige l’attenzione su quello che si stava facendo dopo che una sua eccessiva rappresentazione l’aveva reso quasi senza senso.

Jamais vu in laBORtorio. I neuroscienziati delle Università di Grenoble (Francia) e St. Andrews (Uk) sono riusciti a indurre il jamais vu in laboratorio facendo scrivere ripetutamente le stesse parole a un gruppo di volontari: i due terzi dei partecipanti (in circa un terzo delle prove) si sono dovuti fermare perché avevano riportato “esperienze peculiari” dopo una trentina di ripetizioni, come se, a furia di usarla, quella parola fosse diventata del tutto aliena e avesse perso significato. Lo studio è valso agli scienziati l’IgNobel per la Letteratura.

Tratto dallo speciale di Focus Domande&Risposte. Leggi il nuovo Focus in edicola!

VAI ALLA GALLERY

Fotogallery Le bugie più clamorose sul cervello

67 Coupon e Nuovi Sconti

Coupon GNV
Codice Sconto GNV 50€ sulla prenotazione

67 Coupon e Nuovi Sconti

Coupon GNV
Codice Sconto GNV 50€ sulla prenotazione

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l’intrattenimento curioso e intelligente.

La smisurata ambizione di Napoleone trasformò l’Europa in un enorme campo di battaglia e fece tremare tutte le monarchie dell’epoca. Per molti era un idolo, per altri un tiranno sanguinario. E oggi la sua figura continua a essere oggetto di dibattito fra storici e intellettuali. E ancora: tra lasciti stravaganti e vendette “postume”, i testamenti di alcuni grandi personaggi del passato che fecero litigare gli eredi; le bizzarre toilette con cui l’aristocrazia francese del Settecento si “faceva bella” agli occhi del mondo; nelle scuole residenziali indiane, i collegi-lager dove venivano rinchiusi i bambini nativi americani, per convertirli e “civilizzarli”; Dio, patria e famiglia nelle cartoline natalizie della Grande guerra.

ABBONATI A 29,90€

Il corpo va tenuto in forma, ma le sue esigenze cambiano nel corso della vita. Quale sport è meglio fare con gli anni che passano? E quali sono le regole di alimentazione per uno sportivo? E ancora: il primo modello numerico completo che permette di simulare il nostro cuore; perché i velivoli senza pilota stanno assumendo un ruolo fondamentale in guerra; l’impatto che l’Intelligenza artificiale avrà sull’economia e sulla società; tutto quello che si ottiene avendo pazienza.

ABBONATI A 31,90€

Please ensure Javascript is enabled for purposes of website accessibility

Per saperne di più…….

You may also like